Alberghi a Otranto

Tra le molte attrazioni che riserva la Puglia a chi vi si reca in vacanza non mancano certo le belle cittadine ed i paesi ricchi di testimonianze del passato.

Dallo splendido Castel del Monte, le cui origini ed il cui utilizzo restano ancora per gran parte misteriosi, all’infinita serie di torri medievali che trapuntano tutta la costa, erette tra il 1400 ed il 1700 per scongiurare la venuta di turchi e saraceni dal mare, un terribile flagello che per secoli colpirà le coste della Puglia e che sarà la causa principale, insieme alla diffusione di epidemie e malaria, della decadenza dei centri urbani dopo la caduta dell’impero romano, e del loro mancato sviluppo se non in epoche relativamente recenti.

Artigianato tradizionale a Otranto
Artigianato tradizionale a Otranto

Otranto è uno degli esempi più importanti ed interessanti delle vicissitudini delle cittadine della costa salentina. Conosce infatti un periodo di grande importanza come centro portuale, sia in epoca antecedente la venuta dei romani, sia per tutta la durata dell’impero, fino a crollare definitivamente con le prime invasioni dei barbari, e subire la triste sorte di essere distrutta e gli abitanti trucidati sul finire del 1400 ad opera di una grossa armata di turchi approdata sulla costa.

Di quell’epoca restano il centro storico, dall’impianto labirintico, fatto di strette vie e vicoli, progettato così per disorientare i nemici e difendersi più facilmente. Ed il bel Castello, costruito pochi anni prima della più grave incursione dei turchi a cui, nonostante la possente fortificazione delle mura e dei bastioni gli abitanti dovranno arrendersi.

Otranto non conserva solo esempi di architettura difensiva e militare ma anche molte chiese che testimoniano della profonda devozione e religiosità degli abitanti. La Cattedrale, risalente addirittura all’anno 1000 con il suo mosaico pavimentale affascinante e ricco di immagini e simbologie è magnifico, così come i begli affreschi che adornano pareti e volte della Basilica di San Pietro, esempio significativo di architettura bizantina.

Oltre alla visita alla città visitatori e turisti si recano volentieri nelle incantevoli località balneari della costa, da Conca Specchiulla a Porto Badisco, da Punta Palascia alla Baia dei Turchi.

Per la sistemazione non ci sono difficoltà: alberghi nel Salento e a Otranto non ne mancano, disponibili per ogni esigenza e per tutti i portafogli, e dotati di tutte le comodità. Sia nel centro storico che nei dintorni, sul lungomare o nell’entroterra, dotati di tutte le comodità o semplici e frugali ma decisamente ospitali, un viaggiatore in cerca di una buona sistemazione troverà ad Otranto ciò che cerca.

Si trovano anche tanti alberghi in Santa Maria di Leuca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *