Campeggi a Otranto

Certamente, rispetto alle comodità di una stanza d’albergo, o di un monolocale in un residence, la vita del campeggiatore può apparire decisamente più scomoda, complicata e ricca di imprevisti.

Lungomare a Otranto
Lungomare a Otranto

Ma chi ama il contatto con la natura, svegliarsi al mattino all’ombra della pineta, tra il frinire delle cicale e dei grilli, ed il simpatico chiacchiericcio degli uccelli sicuramente soprassiede alla mancanza di comodità.

E certamente se vi recate in vacanza in Salento quella del campeggio potrà risultare un’esperienza veramente interessante e piacevole. Soprattutto se avete dei bimbi, che resteranno sicuramente affascinati dalla vita avventurosa in tenda o nel bungalow, che stimolerà la loro fantasia e la loro voglia di movimento, di gioco e di svago. Tra le tante mete a disposizione potreste scegliere di trascorrere una quindicina di giorni in campeggio ad Otranto, così da avere la possibilità non solo di godere di un bellissimo mare, limpido e cristallino e di suggestive località dove trascorrere belle giornate, spiagge o insenature tra gli scogli, quello che preferite, ma avrete anche vicino a voi una delle più splendide cittadine della costa salentina, Otranto, la cui bellezza attira ogni anno migliaia di visitatori che amano aggirarsi nei vicoli del centro storico per visitare gli interessanti monumenti ricchi di storia e di fascino, l’imponente Castello, la millenaria Cattedrale, le chiese grandi e piccole.

Nei dintorni è uno spettacolo la serie di torri medievali che punteggiano la costa, alcune diroccate altre fiere ed erette come se il tempo non fosse trascorso.

Otranto non è solo ricca di storia ed architettura ma è anche caratterizzata dalla proverbiale ospitalità dei suoi abitanti, e dalle belle feste paesane e le sontuose processioni che caratterizzano alcuni momenti significativi della vita di questa cittadina, dalla Festa dei Beati Martiri, ricordo dell’eccidio degli abitanti ad opera dei Turchi nel 1480, alla suggestiva Festa della Madonna dell’Altomare, quando una statua in legno raffigurante la Madonna viene portata in processione fino in alto mare tra un corteo di barche.

Tra le tante offerte di campeggi potrete anche trovare delle ottime soluzioni nell’entroterra, magari in tenda o bungalow tra magnifici ulivi secolari, con eccelsi servizi di ristorazione che non hanno niente da invidiare ai più rinomati agriturismi per la genuinità e bontà dei piatti serviti, ed il mare lo potrete raggiungere comodamente con le navette organizzata dai gestori del campeggio se siete sprovvisti di un vostro mezzo.

Da non perdere anche i Campeggi a Santa Maria di Leuca in Puglia tra i punti più suggestivi del Salento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *