Conca Specchiulla

Otranto sicuramente rappresenta la summa di una bella vacanza nel Salento, grazie al fatto che qui si possono trovare interessanti attrattive sia dal punto di vista culturale artistico ed architettonico che dal punto di vista turistico e naturalistico.
Otranto è un’affascinante cittadina medievale infatti, ricca di monumenti eccelsi come la Cattedrale ed il Castello, nonchè altre chiese e palazzi che si affacciano sulle stradine ed i vicoli del centro storico.
Torrri costiere a Otranto
Torri costiere a Otranto
A coloro che vogliono trascorrere indimenticabili vacanze lungo la costa salentina Otranto offre litorali da mozzare il fiato per la bellezza, come la bellissima area dei Laghi Alimini, un’area protetta dove si trovano spiagge libere di indubbia bellezza, in un panorama incontaminato.A metà strada tra i Laghi Alimini ed Otranto si trova una delle più celebri località della costa otrantina: Conca Specchiulla.

Qui la costa è rocciosa, caratterizzata da una distesa di basse scogliere. Tantissime sono le insenature sabbiose tuttavia, incantevoli e preziose spiaggette incastonate come diamanti nella roccia. Spiagge libere, che si possono raggiungere percorrendo piacevoli sentieri che si snodano attraverso una folta e profumata pineta e che regalano al turista ed al visitatore la sensazione di aver raggiunto un vero paradiso in terra, genuino e vergine.

Il mare lungo la costa Otrantina è particolarmente apprezzabile per la pulizia delle sue acque, trasparenti e cristalline accolgono sia i bagnanti alle prime armi che i più esperti nuotatori, ed i fondali sono una ricchezza di attrazioni inesauribili per chi ama le immersioni e le esplorazioni sottomarine con maschera e pinne.

Particolarmente pescoso, il mare davanti a Conca Specchiulla è anche una meta interessante per coloro che amano pescare.

D’estate questo tratto di litorale offre anche l’opportunità di interessanti soluzioni per il soggiorno. Residence ed alberghi, bed&breakfast e villaggi turistici non mancano per chi al soggiorno nel cuore di Otranto preferisce il fuori porta, più tranquillo e rilassante ed a pochi passi dalle spiagge e dal mare.

Ai piedi della Torre di Sant’Andrea, ora diroccata, da visitare i magnifici faraglioni che svettano su acque di un incredibile azzurro turchese, una località pluripremiata dalle organizzazioni internazionali che monitorano la pulizia delle acque, come la Bandiera Blu europea.