Lecce Otranto

Il Salento, terra di sogno e di indescrivibile fascino. Difficile condensare in poche righe tutta le bellezza di questo angolo di terra che si protende nel mare, circondato per buona parte della sua estensione dalle acque dei mari Adriatico e Ionio.

La cattedrale
La cattedrale

Per lungo tempo ignorata ed esclusa dal circuito turistico da alcuni decenni la fama del Salento ha fatto ormai breccia nel cuore di tanti turisti e visitatori che ormai ogni anno si riversano in gran numero in questo territorio così ricco di attrattive. E ce n’è davvero per tutti i gusti in Salento, ed ogni viaggiatore troverà sicuramente quello che cerca.

Chi ama trascorrere le sue giornate tra monumenti e città d’arte non ha che l’imbarazzo della scelta, dalla bellissima e barocca Lecce, alla medievale Otranto, alle centinaia di altre piccole e grandi cittadine che racchiudono ognuna preziose chiese e celebri palazzi. Chi ama il mare troverà sulla costa salentina mille opportunità di godere di un mare limpido e di immense spiagge di sabbia bianchissima o dorata, oppure si avventurerà tra le insenature per scoprire le magnifiche calette disseminate tra le alte scogliere. Chi adora il verde della campagna si avventurerà, magari in bicicletta nell’entroterra, tra la macchia mediterranea e le pinete, le distese di ulivi e le vigne, fermandosi a riposare in qualche ameno angolino, magari all’ombra di un misterioso dolmen, testimonianza degli antichi rituali pagani cui si dedicavano le popolazioni locali.

E poi come non deliziarsi di fronte ad una cucina così creativa, che trae dagli ingredienti semplici della terra, ortaggi, grano, uva ed olive dei piatti di paradisiaca bontà, impreziositi dal mirabile olio extravergine di oliva vero vanto della Puglia, ed innaffiati dei corposi vini salentini, che da qualche anno hanno ormai conquistato con onore un posto di riguardo sulla tavola degli italiani.

Anche la popolazione fa la sua parte, per la proverbiale ospitalità che la contraddistingue, soprattutto quando, in occasione di sagre paesane, feste, celebrazioni e processioni si riversa in massa nelle strade e nelle piazze dei paesi per trascorrere tutti insieme l’evento, sacro o profano che sia, tra canti e musiche, dolci e piatti tipici, fuochi d’artificio e danze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *