Lo scoglio delle Due Sorelle

Una delle attrattive meravigliose dei litorali salentini è sicuramente costituita dal fatto che qui ogni piccolo tratto di costa, ogni singola spiaggia e persino ogni ammasso di pietre e di scogli hanno per la popolazione locale per i visitatori tantissime storie e leggende da raccontare.

E’ questo per esempio il caso dei faraglioni che si innalzano sul mare davanti alla magnifica spiaggia di Torre dell’Orso. Queste due formazioni calcaree, bianche ed accecanti si trovano a poca distanza dalla costa e da secoli ormai vengono chiamati affettuosamente dalla popolazione locale lo “Scoglio delle Due Sorelle”.

Limpido mare di Otranto
Limpido mare di Otranto

All’origine di questo nome una leggenda struggente che racconta che un giorno lungo la costa fossero giunte due sorelle, una più bella dell’altra e che incantate da tanta bellezza del paesaggio si fossero fermate sull’alto della scogliera in contemplazione.

Tale era la bellezza del panorama e del mare sottostante che improvvisamente una delle due sorelle, fatalmente attirata dalle onde spumose si getterà nel mare, invano trattenuta dalla sorella, la quale, nel disperato tentativo di salvarla si tufferà a sua volta tra le onde.

Invano le due sfortunate tenteranno di riguadagnare la riva, ed invano le loro grida di richiamo saranno udite da un pescatore che si trovava nei pressi e che, una volta giunto sul luogo non potrà far altro che verificare la scomparsa delle due sorelle. Da quel momento però, la coppia di scogli davanti alla spiaggia sarà ricordata per questo fatto luttuoso.

Questo episodio è molto significativo non solo perchè illustra la capacità della popolazione salentina di tramandare tradizioni e leggende nel corso dei secoli, ma anche perchè esprime in maniera simbolica quello che è un fatto evidente a chiunque si trovi per la prima volta ad ammirare la bellezza dei litorali che si estendono n questo tratto di costa appena poco distante da Otranto.

Bellezza incantevole al punto da rimanerne, come accaduto per le due sorelle, totalmente rapiti.

Analogo paesaggio incantevole, con faraglioni che si gettano nellazzurro turchese del mare si trovano poco distanti da Torre dell’Orso: in località Torre Sant’Andrea i visitatori potranno trovare un paesaggio di uguale bellezza ed incanto.