Santa Cesarea Terme

La caratteristica della costa salentina tra Otranto e Castro è quella di presentarsi agli occhi del visitatore come una lunga distesa di scogliere,talvolta basse e di facile accesso al mare talvolta invece altissime ed impervie.

Tra le alte pareti di roccia tuttavia all’improvviso si possono scoprire incantevoli piccole baie di sabbia, dove si può trascorrere una giornata al mare attorniati dalle belle pareti bianche di calcare che si affacciano su un mare di una limpidezza entusiasmante.

Litorale salentino
Litorale salentino

Spingendosi da Otranto verso sud lungo la litoranea in direzione di Santa Maria di Leuca, si incontra una città che ha diversi motivi per meritare una visita accurata.

Si tratta di Santa Cesarea Terme, un panoramico paesaggio di case imbiancate calce e risplendenti sotto il caldo sole salentino, il tutto in vetta ad un aspro promontorio roccioso. Tutto intorno, a felice ed artistico contrasto con il bianco delle case la maestosa e folta Pineta del Belvedere completa un quadro di sublime incanto.

Santa Cesarea, lo si intuisce già dal nome è un centro termale. Le proprietà terapeutiche delle sue acque provenienti da vivaci sorgenti di acqua solforosa sono conosciute fin dall’antichità, anche se lo stabilimento termale vero e proprio vedrà la luce solo nei primi anni dello scorso secolo.

Santa Cesarea potrebbe essere la meta ideale per chi oltre a godersi sole e mare desidera anche concedersi qualche giornata tra acque salutari massaggi e sedute dedicate al benessere ed alla ristorazione del proprio fisico, provato dalle fatiche del lavoro e dello studio.

Tuttavia, tra una sauna ed un bagno termale non c’è da dimenticare di trascorrere almeno un paio di giornate in luoghi di intensa bellezza per gli amanti del mare.

Gattulla, per esempio, una caverna naturale a cui si accede discendendo una ripida scala, oppure gli stabilimenti balneari che hanno approfittato dei brevi varchi nelle pareti rocciose per ricavarne piscine naturali dove sembra di poter continuare il piacere del bagno termale appena terminato, in acque calde e trasparenti.

Tra i monumenti storici presenti nella piccola cittadina la Chiesa Madre e diverse ville “fin de siecle” con le loro originali architetture art decò e liberty.