Torre Sant’Andrea

Per chi volesse fare una full immersion in un ambiente incontaminato e dalla bellezza strepitosa un consiglio da tenere in considerazione è quello di recarsi in una località che si trova poco distante da Otranto, la cittadina salentina famosa non solo per il patrimonio artistico e culturale che possiede ma anche per la rinomata e celebre bellezza delle sue coste.

Si tratta di Torre Sant’Andrea, una località che si può trovare facilmente a nord di Otranto da cui dista appena una quindicina di chilometri.

Torri costiere salentine
Torri costiere salentine

Qui il visitatore vi giunge dopo aver attraversato una grande pineta, che si estende dai confini di Otranto fino ai Laghi Alimini, percorrendo un reticolato di sentieri ombrosi e profumati.

Una volta giunti sulla costa ecco che si presenta il panorama magnifico per cui Torre Sant’Andrea è così famosa. I fondali in parte sabbiosi ed in parte rocciosi creano incredibili giochi di luce e di colore sulle acque, che si avventurano circondando alte formazioni calcaree che si protendono dalla costa. Sono i famosi faraglioni di Torre Sant’Andrea, la cui notorietà presso gli amanti dei paesaggi spettacolari è ulteriormente sottolineata dal fatto che qui le acque sono di una pulizia e di una limpidezza tale da aver meritato, per diversi anni, del premio della Bandiera Blu, l’organizzazione internazionale che monitora la pulizia dei litorali in tutta Europa e nel mondo.

I faraglioni si presentano come ammassi stratificati di pietra calcarea, bianchissimi ed abbacinanti sotto il forte sole estivo, e sulla sommità dei più grandi si scorge il rigoglioso fiorire dei bassi arbusti della macchia mediterranea, che aggiungono un ulteriore tocco di colore alla già ricca tavolozza cromatica del paesaggio.

Incantevole è tuffarsi in queste limpide acque, esplorare i fondali ricchissimi di creature marine, inoltrarsi tra rocce e caverne, archi naturali attraverso cui scorrono le acque del mare, in una festa di emozioni difficilmente eguagliabile.

A pochi chilometri da Torre Sant’Andrea un’altra località da visitare assolutamente è Torre dell’Orso, dove un’antica torre costiera sorveglia, silenziosa ed austera, una grande baia sabbiosa costellata di tratti di scogliere ricche di anfratti e grotte.